RSS

Nemmeno in Zimbawe | Politica

15 Mar

mugabeBerlusconi, Minzolini e Innocenzi indagati per concussione a Trani. Secondo i contenuti di una serie di intercettazioni pubblicate oggi da Il Fatto Quotidiano risalenti al periodo inizio 2009 fino a tempi più recenti è emerso in estrema sintesi:

– Che Berlusconi concorda con Minzolini (il direttore del Tg1) se non le scalette almeno gli editoriali o almeno l’editoriale chiave del periodo più caldo di questo inverno: la deposizione del pentito Spatuzza e le sue rivelazioni relativamente ai rapporti che il Cavaliere avrebbe avuto con la mafia. “Bugie di Spatuzza” fu il termine con cui Minzolini pose fine alla vicenda nel suo editoriale.

– Che Berlusconi, già proprietario di Mediaset e del Tg1 si comporta come fosse anche il proprietario della Rai, lamentandosi con Mauro Masi per le trasmissioni come Annozero (“deve essere chiusa”) o per gli ospiti di Serena Dandini a Parla con me (Scalfari e Mauro avevano attaccato il premier nel corso di due diverse puntate della trasmissione). Eloquente a tal proposito la battuta registrata dalle intercettazioni di Mauro Masi, berlusconiano di ferro e quinta colonna di Mediaset in Rai: “Queste cose non si sentono nemmeno in Zimbawe“.

– Che Berlusconi, già proprietario di Mediaset, del Tg1 e della Rai si comporta come se fosse anche il proprietario dell’Agcom, Agenzia Garante (???) delle Comunicazioni. I dialoghi con Innocenzi, commissario Agcom, e le quotidiane pressioni sono roba da far accaponare i capelli. Il povero collaborazionista Innocenti è trattato come il più umile dei servi, cui Berlusconi impone la scaletta delle priorità.

Il bello è che in questo modo Berlusconi controlla il controllato (Rai), il controllore (Agcom) e chi racconta il mondo ai cittadini (Tg1). Forse non accade nemmeno in Zimbawe. Almeno su questo ha ragione Masi.

diventa fan su facebook

vota su oknotizie

Nella foto (da wikimedia) Robert Mugabe, presidente dittatore dello Zimbawe

mi ricorda molto la serie di film ‘ai confini della realta’, peccato che da noi non sia ai confini, ma cosa di normale amministrazione quitidiana 😦

Posted via web from L0cutus Micro Blog

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 15 marzo 2010 in 1

 

Una risposta a “Nemmeno in Zimbawe | Politica

  1. aliante

    15 marzo 2010 at 17:51

    va a finire che in Zimbawe… si offendono

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: